Bilancio lirico dell’anno passato

Quel che resta del 2014

Dai soprani ai registi, dai direttori ai baritoni: i ricordi migliori e peggiori degli ultimi dodici mesi all’opera.

Continua a leggere

Se la Cenerentola è peggio del Volo

Quando la musica è Cenerentola
Continua a leggere

Lorenzo Rocci 1864-2014

Lorenzo il Magnifico

Credo che oggi solo una banda di squinternati potrebbe ricordarsi di celebrare il centocinquantesimo dalla nascita di Lorenzo Rocci. Continua a leggere

Il bersaglio giusto

Il bersaglio giusto

di Roberta Pedrotti

Lungo le strade arse del Mezzogiorno si incontrano cavalli accasciati dopo ore sotto il sole o costretti a galoppare sull’asfalto arroventato. La rete pullula di pagine e video spudoratamente consacrati alle corse clandestine.

L’attenzione, però, si concentra spesso, specie fra gli attivisti più superficiali e rumorosi, sui bersagli sbagliati, trofei vistosi quanto innocenti, vivida metafora dell’abbaglio del luogo comune che rischia di distogliere dalla sostanza.
Continua a leggere

L’alibi della satira e la malafede della disinformazione

Diritto di satira, diritto di bufala

Saranno cambiati i tempi, sarò invecchiata io, ma la satira per lo più mi lascia indifferente, mi annoia o mi stucca. Crozza mi dice poco, tranne qualche guizzo occasionale, Vauro per me ha perso smalto e ispirazione (i tempi della vignetta “La bestemmia di Berlusconi” con l’esclamazione “Porco io!” sono lontani). Forse la realtà ha superato gli umani mezzi dei comici, da quando alcuni di loro (i meno dotati, ma i più abili nell’esercizio del qualunquismo delle folle, oltre che privi di scrupoli) hanno pensato di fare politica direttamente. Continua a leggere