Gemma di Vergy

La scorsa settimana ho avuto il piacere di respirare l’atmosfera della preparazione della nuova produzione di Gemma di Vergy per il Festival Donizetti di Bergamo. Vivere il teatro nei suoi aspetti più nascosti, al di là dello spettacolo finale offerto al pubblico è sempre una bellissima esperienza, entusiasmante e formativa. Ovviamente in queste occasioni resta la persona, resta la passione, il critico rimane fuori, però può nascere anche l’ispirazione per nuovi studi e approfondimenti. E’ uscito così stamattina nel sito http://www.gliamicidellamusica.net un approfondimento dedicato al libretto e alla drammaturgia di Gemma di Vergy, la cui modernità è svelata proprio dalla conoscenza delle radici più antiche. Il pezzo è già riportato anche qui in questo sito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...