La mano invisibile

“Quando si chiedono sacrifici alla gente che lavora, ci vuole un grande consenso, una grande credibilità politica e la capacità di colpire esosi e intollerabili privilegi”. Enrico Berlinguer

Non penso ci voglia un genio per capirlo: i tagli orizzontali, così come gli aumenti orizzontali, incidono maggiormente sulle fasce più deboli della società e rendono più ampia la forbice fra queste e i ceti più elevati. Mi si dica pure che i tentativi di strutture su base socialista e comunista sono falliti, è vero, ma le intenzioni erano le migliori possibili e soprattutto il fallimento del modello liberalista e capitalista non è meno grave e serio. La mano invisibile di Adam Smith era una mera illusione miseramente tramontata. Aumentare i costi dei consumi fissi (carburanti, energia) manda al massacro la popolazione già in crisi, tocca marginalmente il gruppo dei privilegiati, ma se crolla il potere d’acquisto e la possibilità d’inserirsi in un circuito economico della gran parte della popolazione, anche i vertici dell’industria e della finanza ne subiranno le conseguenze. E’ lo spettro della mano invisibile che mostra il rovescio della medaglia d’un sistema che l’ottimismo settecentesco non immaginava destinato alla catastrofe (Ricardo l’intuì, ma fu Marx a teorizzarne i limiti strutturali).

Abbiamo eliminato delle caricature imbarazzanti che ci trascinavano nell’abisso in un’orgia grottesca, facendo della culla delle arti e della cultura la barzelletta del mondo, ma il volto serio e austero dei professori tecnici non si sta dimostrando la soluzione giusta. Fermo restando che la responsabilità è di chi ha portato fino a questo punto e non di chi si trova a dover salvare il salvabile come può, il problema è se questa soluzione oggi come oggi in Italia esista, se esista chi sia in grado di portarla a compimento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...