Jessica Pratt in concerto a Bologna

Trilogia_Romana_Respighi_d0E la Pratt brilla fra le stelle
servizio di Roberta Pedrotti

BOLOGNA – La passione per l’opera non ha nulla di ascetico, anzi, s’accompagna naturalmente agli altri piaceri. La musica e il canto si sposano per affinità elettiva alla buona tavola e a un buon bicchiere, le discussioni su interpreti e compositori, anche le più serie, non possono prescindere da una dimensione goliardica e amichevole prima e dopo la rappresentazione, o fra un atto e l’altro. L’appassionato si definisce talora scherzosamente “drogato d’opera”, ma è un’espressione che trae in inganno e dissimula quella che più che una dipendenza è un’allegra simbiosi, per cui ogni occasione di vita quotidiana può ispirare allusioni, paragoni, citazioni: siamo spesso tentati di parlare in “librettese”, sostituendo a esclamazioni, proverbi e luoghi comuni versi melodrammatici (e “cosa fatta capo ha” può diventare “Sfar non puoi la cosa fatta”), anche a costo di disorientare ignari interlocutori. Salvo casi critici, che pure esistono e in genere son poco disponibili allo scherzo o alla divagazione extraoperistica, l’allegra simbiosi è soprattutto un’opportunità per godere ancor più dei piaceri della vita, di qualche ora passata fra amici condividendo un linguaggio comune.
Va da sé che la convivialità ispirata dall’amore per il canto cementa legami profondi e prospera tradizionalmente dai ritrovi e dalle osterie, come quella Della pioggia da cui nacque, quarant’anni fa, il Circolo lirico di Bologna. Luogo d’incontro, discussione ed esecuzione professionale o amatoriale, un circolo lirico è una realtà speciale di condivisioni, nella quale si mescolano le generazioni, i genitori – o gli zii, o i nonni – portano i bimbi, mentre anni e anni (anzi: stagioni e stagioni liriche) si specchiano in volti che paiono studi di Leonardo per La battaglia di Anghiari, ma poi si sciolgono per accompagnare con il loro canto più o meno muto il tormento di Canio o la seduzione di Carmen. LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO A QUESTO LINK 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...